Rimettiamo di seguito la “Newsletter normativa e giurisprudenza” della settimana pervenutaci dalla Federazione Toscana Geometri e GL

**********************************

Urbanistica: Ambito di applicazione articolo 38 TU Edilizia.

La procedura di “fiscalizzazione” dell’abuso edilizio prevista dall’art. 38 d.P.R. 6 giugno 2001, nr. 380, essendo finalizzata a tutelare l’affidamento di chi ha realizzato l’intervento edificatorio in base a un titolo successivamente annullato, non è applicabile agli interventi per i quali sia stato rilasciato un permesso di costruire in sanatoria dichiarato illegittimo dal giudice penale, in quanto in tal caso l’edificazione è avvenuta in assenza di titolo abilitativo.

https://lexambiente.it/materie/urbanistica/160-cassazione-penale160/16818-urbanistica-ambito-di-applicazione-articolo-38-tu-edilizia.html

Modifica sagoma e ampliamento volume: ristrutturazione o nuova costruzione?

Sono subordinati a permesso di costruire gli interventi che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente, anche quando comportino modifiche della volumetria complessiva.

https://www.lavoripubblici.it/news/modifica-sagoma-ampliamento-volume-ristrutturazione-nuova-costruzione-30781

Lottizzazione abusiva: elementi caratteristici e avvio del procedimento sanzionatorio.

Con due recenti sentenze vediamo gli elementi caratteristici della lottizzazione mista (materiale e formale insieme) abusiva a scopo edificatorio, e la necessità di comunicazione di avvio del procedimento sanzionatorio.

https://www.ediltecnico.it/111543/lottizzazione-abusiva-a-scopo-edificatorio/

Calcolo delle altezze e delle distanze in edilizia: quali sono gli edifici circostanti da considerare?

Quando la disciplina edilizia di riferimento individua l'altezza massima delle nuove costruzioni in relazione a quella degli edifici circostanti, devono considerarsi non solo i manufatti preesistenti confinanti ma anche le edificazioni che si trovano in un rapporto di ragionevole prossimità con il sedime oggetto del titolo edilizio.

https://www.ingenio-web.it/articoli/calcolo-delle-altezze-e-delle-distanze-in-edilizia-quali-sono-gli-edifici-circostanti-da-considerare/

Urbanistica: Dati catastali.

I dati catastali non possono ritenersi, neppure dal punto di vista topografico, fonte di prova certa della situazione di fatto esistente sul piano immobiliare, rappresentando l'accatastamento un adempimento di tipo fiscale-tributario che fa stato ad altri fini, senza assurgere a strumento idoneo, al di là di un mero valore indiziario, ad evidenziare la reale consistenza degli immobili interessati e la relativa conformità alla disciplina urbanistico-edilizia.

https://lexambiente.it/materie/urbanistica/88-giurisprudenza-amministrativa-tar88/16773-urbanistica-dati-catastali.html

Parere di compatibilità paesaggistica tardivo: è efficace oppure no?

Consiglio di Stato: l'effetto della trasmissione tardiva del parere della Soprintendenza è la trasformazione del valore del parere da vincolante in non vincolante.

https://www.lavoripubblici.it/news/parere-compatibilita-paesaggistica-tardivo-efficace-oppure-no-30798

DIFFORMITÀ E VIZI DELL’OPERA: INADEMPIMENTO DELL'APPALTATORE.

Secondo la Corte di Cassazione, l’appaltatore che agisce in giudizio per il pagamento del corrispettivo pattuito ha l’onere di provare di aver esattamente adempiuto la propria obbligazione.

In caso di vizi e difformità dell'opera, il committente può sollevare l'eccezione di inadempimento a prescindere dalla domanda riconvenzionale di garanzia.

https://www.legislazionetecnica.it/10024279/news-edilizia-appalti-professioni-tecniche-sicurezza-ambiente/difformit-e-vizi-dell-opera-inadempimento-dellappaltatore

Serre fotovoltaiche: quale titolo abilitativo?

Consiglio di Stato: nel caso di realizzazione di quattro serre con impianto fotovoltaico integrato di potenza nominale 582,36 kW, è ineludibile l’autorizzazione unica regionale, in quanto le serre fotovoltaiche non sono in regime di edilizia libera e non sono edifici in senso normativo.

https://www.buildnews.it/articolo/serre-fotovoltaiche-quale-titolo-abilitativo

Urbanistica: Installazione campi di padel.

TAR Puglia (LE) Sez. III Sentenza nr. 254 del 20 febbraio 2023.

L’installazione di campi di padel richiede il rilascio di un permesso di costruire o quanto meno la presentazione di una S.C.I.A. edilizia.

https://lexambiente.it/materie/urbanistica/88-giurisprudenza-amministrativa-tar88/16775-urbanistica-installazione-campi-di-padel.html

ARTICOLI CORRELATI

IN EVIDENZA

ALTRE NOTIZIE

22 Febbraio 2024

PIANO STRUTTURALE INTERCOMUNALE SESTINO …

Si comunica che con Deliberazione n. 37 del 21.12.2023 del Consiglio C...

22 Febbraio 2024

Piano Operativo Intercomunale dei Comuni…

Si ricorda che il 10 gennaio u.s. è stato pubblicato ne...

22 Febbraio 2024

PROROGA TITOLI EDILIZI

Si ritiene di interesse comunicare che nel Decreto Energia  è pre...

16 Febbraio 2024

CORSO “Come raggiungere i propri obietti…

lettera_iscritti programma scheda_adesione...

08 Gennaio 2024

CHIUSURA STRAORDINARIA UFFICI COLLEGIO

Per motivi che purtroppo non dipendono dalla nostra volontà si comunic...

23 Dicembre 2023

CHIUSURA UFFICI COLLEGIO

Si comunica che gli uffici del Collegio in occasione delle festività n...

06 Dicembre 2023

ESITO ESAME ABILITAZIONE ALLA PROFESSION…

In allegato viene pubblicato l'elenco dei candidati abilitati in merit...

23 Novembre 2023

ESAME ABILITAZIONE SESSIONE 2023 – ELENC…

A norma di quanto previsto dalla Nota del Ministero dell’Istruzione e ...

12 Settembre 2023

Convegno Sifet 27-28-29/09/2023 - Arezzo

Si ricorda che nei giorni 27-28 e 29 settembre si terrà ad Arezzo il 6...